Enrico Rossi: “Italiani vecchi, basta DL Sicurezza, regolarizziamo tutti” (POST)

0
535
Enrico Rossi, Governatore della Toscana contro il DL Sicurezza
Enrico Rossi, Governatore della Toscana

Il pensiero del governatore della Toscana

Il Governatore della regione Toscana Enrico Rossi, sul suo profilo Facebook parla dell’invecchiamento inesorabile dell’Italia e di quello che, secondo lui, andrebbe fatto per contrastare il lento declino. Da buon esponente del PD ha la brillante idea di proporre la regolarizzazione di massa di tutti i richiedenti arrivati in questi anni. Usa parole di disprezzo verso il Decreto Sicurezza di Matteo Salvini e la Bossi Fini.

Il contrasto tra ideologia e realtà

Pontifica su accoglienza e dipingendo la sua soluzione come l’unica capace di dare sicurezza, lavoro e serenità. Guarda caso proprio le cose che chiedono gli italiani ma che mancano a causa di questa politica incontrollata.

In contrasto con la lotta che i cittadini calabresi stanno facendo per difendere il loro territorio dalla continua imposizione del Governo, parla di case popolari disponibili per tutti. Dimenticando le liste infinite di italiani indigenti che, in attesa di poter entrare in queste fantomatiche case, dorme sul ciglio di una strada o in macchina vedendosi sorpassato nei diritti.

Chissà se l’esponente del PD Enrico Rossi si sia mai fermato a guardare la realtà dei fatti. O, più probabilmente ha deciso di parlare solo per una ideologia che sta portando molti nostri connazionali alla fame.

Il post di Enrico Rossi

Ecco le sue parole: “L’Italia, ormai da tre anni, perde in termini di popolazione 190.000 abitanti, qualcosa come una città come Prato. Significa declino, invecchiamento, perdita di ricchezza e di futuro. Occorre una politica che dia sicurezza, lavoro e serenità, asili nido e scuola gratuita e case popolari alle nuove generazioni perché possano prospettarsi un futuro con i figli. Ma occorre anche cambiare le politiche verso l’immigrazione, decidere per la cittadinanza dei giovani e dei ragazzi immigrati, per la regolarizzazione dei lavoratori immigrati, superando la legge Bossi Fini e gli infami e anticostituzionali decreti anti-immigrati di Salvini”.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere e, se volete seguirci, cliccate QUI e schiacciate la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app GRATUITA di Google News.

L’Italia, ormai da tre anni, perde in termini di popolazione 190.000 abitanti, qualcosa come una città come…

Posted by Enrico Rossi on Monday, July 13, 2020