Giorgia Meloni, la resa dei conti: “Il reality show di Conte”

0
55
Giorgia Meloni, punta di diamante del Centrodestra
Giorgia Meloni, leader di FDI
[themoneytizer id=”63978-1″]

 

Coalizione con la destra ben solida per Giorgia Meloni, ma si riserva sulla leadership Salvini

Giorgia Meloni, leader di Fratelli D’Italia, ha messo in chiaro che a Palazzo Chigi, la colazione con la destra è e sarà sempre più forte e unita. Tuttavia ha colto anche l’occasione per ricordare che non esiste ancora un leader della coalizione.

Per stabilire se possa o meno diventarlo Matteo Salvini, si devono aspettare gli esiti delle prossime elezioni. Quanto sinora riassunto è la linea di pensiero illustrata dalla punta di diamante di FDI durante una intervista al Corriere della Sera.

[themoneytizer id=”63978-2″]

 

Non sarà Conte a decidere

La Meloni sottolinea “Fino a prova contraria non è Conte a decidere. Siamo una coalizione e ci presenteremo insieme, come è sempre stato. Anche il capo dello Stato quando riceve le forze politiche lascia a loro la scelta su come presentarsi, Conte invece tradisce ancora una volta la sua superbia. Ho sempre detto che non ci si doveva prestare ad una passerella da comprimari nel reality show di Conte. Poi, se il premier vuole incontrare i leader dell’opposizione nelle sedi istituzionali, si va. Se poi ci fa la cortesia di mandarci il documento del quale ci vuole parlare, magari…”.

È tempo insomma di scoprire le carte e di far venire a galla i bluff del governo. Inammissibile  a detta della Meloni l’atteggiamento di Conte su lanciare l’amo e poi non concretizzare le riforme, divenute ormai mera sopravvivenza. Dopo l’emergenza sanitaria non resta che andare al voto.

[themoneytizer id=”63978-19″]

 

Chiariti i dubbi sulla coalizione

La leader di Fratelli D’Italia chiarisce anche che la coalizione di destra mantiene la stessa ideologia eccezion fatta per la questione MES. Dal suo canto infatti non resta che un “cavallo di Troika”, e il fatto che l’Europa insista sull’adesione fa nascere mille dubbi e sospetti. Sebbene comunque le posizione interne possano essere disparate, attualmente necessita arrivare uniti e coesi per perseguire lo scopo comune: andare a votare il prima possibile.

Infine per quel che concerne la leadership, Meloni riconosce che il partito ad avere il maggior numero di consensi è sicuramente la Lega. Tuttavia per stabilire chi capeggerà la coalizione bisogna aspettare le elezioni. Il premier sarà colui che raccoglierà più voti.

[themoneytizer id=”63978-28″]

 

Voi avete visto l’intervento di Giorgia Meloni? Siete d’accordo con le sue parole? Fatecelo sapere e, se volete seguirci, cliccate QUI e schiacciate la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app GRATUITA di Google News.