La nuova revisione della Nintendo Switch, come distinguerla dalla vecchia

0
0
Nintendo Switch
Nintendo Switch

Nintendo Switch: evoluzione continua

Presente ormai nel mercato da qualche tempo, il Nintendo Switch ha visto parecchi eventi girare attorno alla sua esistenza. Sono usciti non pochi Bundle, e ancor più di recente abbiamo potuto vedere l’uscita della versione Lite – un modellino più piccolo e contenuto, adatto a chi vuole vivere l’esperienza del Nintendo Switch ad un prezzo ridotto.

La nuova Nintendo Switch

Ma sapete che è uscito attualmente un altro modello di Switch? Per la precisione, è possibile trovare la sua nuova revisione non da poco tempo sul mercato. Fatto sta che molti negozi vendono ancora la vecchia versione allo stesso prezzo di quello nuovo… il che non è proprio corretto. Come possiamo capire se il modello che è in vendita è quello della revisione più recente?

I vantaggi della nuova versione della console

Per prima cosa, lasciatevi dire i vari vantaggi che riguardano la versione più recente di Nintendo Switch:

  • Una durata della batteria maggiore. Non tanto per una batteria più grande, ma proprio perché il chipset aggiornato della console permette di consumare meno energia.
  • Alcuni dei difetti più famosi sono stati rimossi. Certo, non si parla di ottenere una potenza della connessione Wifi più adeguata, del resto alcuni problemi relativi alla connessione Bluetooth dei Joycons sono risolti.
  • Tutte le ultime aggiunte Software, seppur possibili pure nella nuova console, ma almeno sono già integrate in questa revisione con maggior comodità per noi.

Vediamo ora come possiamo distinguere la vecchia versione dalla nuova… il tutto sta nella scatola.

Come distinguere la vecchia versione dalla nuova

State guardando la vecchia versione se:

  • – E’ presente una mano che sta inserendo lo Switch nel suo Dock
  • – La console è rappresentata con i Joycons infilati insieme nel controller
  • – Il seriale che si può trovare non inizia per XKW
  • – Lo sfondo è bianco

State guardando la nuova versione se:

  • – Lo sfondo è rosso
  • – Il seriale inizia per XKW
  • – La console è rappresentata con i Joycons sfilati dal controller, ora presenti a destra invece che a sinistra
  • – Non è presente una mano che sta inserendo lo Switch

Conclusioni e consigli

Con queste differenze, è facile capire qual è la vecchia versione e qual è la nuova. Trattare un po’ sul prezzo con il rivenditore che ha ancora la vecchia versione in vendita non è certo una cattiva idea a questo punto. Nel frattempo siamo in attesa di notizie riguardo l’uscita della Nintendo Switch Pro. Rumors lasciano ben sperare ma le tempistiche sono ancora lunghe. Vi terremo aggiornati.

Se vi è piaciuto l’articolo e volete conoscere di più sulla tecnologia, fatecelo sapere. cliccate QUI e schiacciate la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app di Google News.