Lilli Gruber, nessuna vergogna: sfregio a Salvini, è record

0
4307
Lilli Gruber a Otto e Mezzo
Lilli Gruber
[themoneytizer id=”63978-1″]

 

Lilli Gruber continua la faida contro Salvini

Su La7, nel programma condotto da Lilli Gruber Otto e Mezzo, va in scena l’ormai ovvio attacco al leader della Lega Matteo Salvini. Cambiano le modalità e gli ospiti ma l’accanimento mediatico è sempre contro la destra. Ultimo esempio lo abbiamo avuto ieri a pochi secondi dall’inizio della trasmissione.

Severgnini ed il record poco invidiabile

Difficile pensare ad un inizio di puntata più a senso unico di quello a cui abbiamo assistito ieri. Se avessimo avuto attivo un cronometro vi avremmo potuto indicare con certezza il secondo nel quale è iniziato l’attacco alla destra. Pochi secondi dopo la sigla del programma, Lilli Gruber presenta il suo ospite Beppe Severgnini e gli fa una domanda a bruciapelo: “Il leader della Lega ha detto che le prossime elezioni saranno un test politico per il governo. È la mossa giusta per una rimonta del leader leghista?“. La risposta ovviamente non si fa attendere è va immediatamente a colpire Salvini.

[themoneytizer id=”63978-2″]

 

Le accuse assurde al leader della Lega

Beppe Severgnini, probabilmente ben istruito sulla piega che deve prendere il programma attacca subito Matteo Salvini. “Ci sta, meglio che sparare tweet e mangiare ciliegie, le grandi occupazioni di questo periodo. È normale che usi le elezioni per dare una spallata al governo, fa parte della democrazia“.

La pochezza del contenuto è disarmante. Pur di attaccare e mettere in cattiva luce il Senatore della Lega, l’ospite di Lilli Gruber va a ‘riesumare’ l’assurda’ polemica delle ciliegie. Argomento esaurito già da almeno una settimana e che non ha portato nulla di nuovo sul fronte politico.

[themoneytizer id=”63978-19″]

 

Oramai il programma Otto e Mezzo è diventato un programma a senso unico dove sembra che l’unico obiettivo sia quello di attaccare Matteo Salvini. E anche se il politico leghista e Lilli Gruber non sono mai andati molto d’accordo, sembra un po’ eccessivo montare una trasmissione unicamente sull’accanimento mediatico rivolto in un’unica direzione.

Un merito comunque alla conduttrice del programma va dato: ‘l’ossessione’ nei confronti di Salvini conferma, agli occhi dei telespettatori, la grande apprensione che la sinistra ha riguardo al gradimento che la Lega sta riscuotendo in tutta la penisola. E’ questione di tempo, e le elezioni arriveranno presto.

[themoneytizer id=”63978-28″]

 

Voi avete visto la puntata in diretta di Otto e Mezzo? Cosa ne pensate della trasmissione e della conduttrice Lilli Gruber? Fatecelo sapere e, se volete seguirci, cliccate QUI e schiacciate la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app GRATUITA di Google News.