Matteo Salvini, furia contro Lamorgese: “Giù le mani dai miei decreti”

0
828
Luciana Lamorgese contro Matteo Salvini
Luciana Lamorgese e Matteo Salvini

Decreto Sicurezza prossimo alla modifica: Matteo Salvini mette il freno a Luciana Lamorgese

La situazione migranti in Italia è sempre più delicata ed a metterci un paletto doveroso è stato un anno fa circa l’allora Ministro degli Interni Matteo Salvini. Con il suo Decreto Sicurezza infatti, aveva limitato il rilascio dei permessi di soggiorno nonché i permessi di sbarcare in Italia.

A distanza di un anno si torna a parlare dello stesso decreto, dal momento che il ministro dell’Interno di oggi Luciana Lamorgese, ha dichiarato di voler modificare i decreti sicurezza. Durante un’intervista a la Repubblica, la ministra ha spiegato che il Governo sta portando avanti questo lavoro di modifica. A risentire della frase ovviamente Salvini stesso. Il segretario della Lega non permetterà, a sua detta, che vengano modificati due decreti, che avevano nettamente migliorato la situazione italiana degli stranieri.

La reazione di Matteo Salvini

Il leader del Carroccio ha dunque controbattuto alla ministra degli Interni in questo modo “Vogliono cambiare i miei decreti? E noi li fermeremo grazie all’aiuto, alle firme, al voto e all’orgoglio degli italiani, che questo governo non ascolta. Anche per questo il 2 giugno porteremo il tricolore in 100 piazze, da nord a sud“. Lo scopo infatti sarà quello di dimostrare come lo spirito patriottico, oggi è importante più che mai nel nostro Paese.

Non è certo una caso che Salvini, in accordo con Giorgia Meloni, ha definito la manifestazione del 2 Giugno come un momento di unità. Insomma quello che il segretario del Carroccio vuole far intendere è che, per ora, i decreti sicurezza non si toccano. Se il governo vuole proprio mettere mano ad una modifica, l’opposizione lo impedirà.

L’intervista a Lamorgese

Durante l’intervista rilasciata a Repubblica, la Lamorgese ha spiegato cosa non andrebbe nei decreti Salvini. Sebbene tutto il lavoro svolto dal leghista a suo tempo non debba andare perduto, ci vogliono degli interventi nel testo che possano uniformarsi alle esigenze del momento.

Per cui è il momento di dare agio alle forze di maggioranza e al governo di riprendere in mano la situazione stabilendo gli emendamenti che non vanno bene per i bisogni reali dell’Italia. Quindi prossimamente sarà esaminato dal tavolo tecnico un cambiamento dei decreti sicurezza.

Voi siete d’accordo con il leader della Lega Matteo Salvini? Fatecelo sapere cliccando QUI e schiacciando la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app di Google News.