Matteo Salvini: “Ora contatto con la gente, il consenso aumenterà ancora”

0
121
Matteo Salvini e Giorgia Meloni leader del centrodestra
Matteo Salvini e Giorgia Meloni

Matteo Salvini giustifica il calo della Lega nei Sondaggi. Poi ne approfitta per parlare della manifestazione del 2 Giugno

Durante l’intervista al Programma “Un giorno da Pecora“, Matteo Salvini ha colto l’occasione per dare il suo parere circa il motivo secondo il quale la Lega è in calo tra i sondaggi. Nel corso del suo discorso poi, ha spiegato anche come si svolgerà la festa per la Repubblica.

Non sarà una semplice manifestazione

Matteo Salvini parla di una manifestazione che avrà un significato molto più profondo degli altri. Per evitare infatti lo spostamento tra regioni, cosa che fino al 3 Giugno non sarà possibile, la manifestazione per la Festa della Repubblica verrà dislocata in ben cento piazze.

L’emergenza da coronavirus ha cambiato radicalmente l’approccio ad una festa che di solito riempie la piazza capitoli di persone con ideali fervidi e con l’amore per la patria. Ma quest’anno c’è l’esigenza di mantenere le distanze di sicurezza, per il bene collettivo e dell’intera comunità. Per tale ragione sono stati coinvolti più comuni per organizzare in concomitanza la medesima festa.

Ospite su Radio 1, al programma ” Un giorno da Pecora”, il segretario della Lega ha parlato di  manifestazioni senza simboli di partito. Una frase questa doverosa, sebbene l’iniziativa sia stata lanciata dall’alleata Giorgia Meloni, e solo in un secondo momento, ben accolta dall’ex Ministro degli Interni.

Sondaggi in calo: per il leader Matteo Salvini la colpa è della distanza

Circa l’accenno sui sondaggi Lega in calo, Matteo Salvini ha espressamente detto di sapere esattamente il perché del malcontento generale. Queste le sue parole “ci manca il contatto con la gente, un conto è fare riunioni via Zoom altro è la presenza. Alla 37esima riunione via zoom con artigiani, negozianti è preferibile l’incontro con le persone.

Dunque, nonostante internet e il web siano validi strumenti per farsi campagna favorevole e per dire quello che pensa, il leader della Lega preferisce gli incontri di persona. Insomma, non esiste nulla di così valido quanto gli incontri in piazza. E, sempre stando a Salvini, la mancanza di contatto ha provocato questo calo, rispetto alle grandi soddisfazioni che il partito ha avuto alle ultime Europee.

E voi ci sarete alla manifestazione? Siete d’accordo con quello che ha detto Matteo Salvini? Fatecelo sapere cliccando QUI e schiacciando la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app di Google News.