Matteo Salvini ospite della Palombelli: “Elezioni a settembre”

0
160
Matteo Salvini intervistato da Barbara Palombelli su Rete 4
Matteo Salvini ospite di Barbara Palombelli

Intervista a Matteo Salvini nel programma di Barbara Palombelli: azzardata ipotesi di andare alle urne a settembre

Tra un impegno ed un altro, Matteo Salvini non perde occasione di far sentire la sua voce e la sua opinione sulla posizione politica delicata italiana. E così nel programma di Barbara Palombelli, in onda su Rete 4, ha azzardato l’ipotesi di poter andare da qui a pochi mesi alle urne.

Matteo Salvini parla di Luca Palamara e della questione vacanze

Il leader della Lega, Matteo Salvini, durante la sua comparsa a “Stasera Italia”, il talk di Rete 4, ha esordito innanzitutto replicando alle parole del giudice Luca Palamara. Ha infatti spiegato dopo le domande della conduttrice di non averlo mai chiamato e soprattutto di non avere le intenzioni di farlo. In linea di massima l’ex Ministro degli Interni si dice preoccupato per le nomine.

In merito alle sue vacanze invece ha chiarito che non andrà al Papeete. E soprattutto che non lo scalfisce il rifiuto in Europa dei turisti italiani. Il rumors maggiore però arriva in riferimento alla possibilità di andare alle urne.

Governo diviso? Andiamo alle elezioni

Barbara Palombelli, nell’ultima puntata di “Stasera Italia”, ha intervistato Matteo Salvini il quale è fermo sulla sua posizione di dover andare alle urne. Il leader del Carroccio spiega: “Il governo è diviso su tutto. Un motivo per cui me ne andai è che Conte, Di Maio e il Ministro dell’Economia dissero di scordarmi la flat tax e il taglio delle tasse. L’alternativa a Conte c’è e sono le elezioni. A settembre sono fissate 7 elezioni regionali e ci sarà il referendum per il taglio ai parlamentari. Sessanta milioni di italiani sono chiamati a votare quindi non capisco perché non potrebbero scegliersi anche il Parlamento”.

L’idea di Matteo Salvini è quella dunque di cogliere due piccioni con un fava, permettendo ai connazionali di esprimersi anche in merito a chi li rappresenta al Governo. Alla domanda sul Voto digitale, il senatore leghista dice assolutamente no. Senza togliere nulla alla tecnologia, Matteo Salvini propende per il voto alla vecchia maniera. Inutile preoccuparsi delle distanze sociali, non potremo certo, a detta del leghista, andare avanti così ancora per molto.

Voi avete visto la trasmissione? Cosa ne pensate? Fatecelo sapere e, se volete seguirci, cliccate QUI e schiacciate la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app GRATUITA di Google News.