Matteo Salvini: “Vitalizi, uno schifo, PD come i coccodrilli”

0
63
Il Senatore italiano Matteo Salvini
Il leader della Lega Matteo Salvini
[themoneytizer id=”63978-1″]

 

Taglio dei vitalizi ancora una volta fallito

Il leader della Lega Matteo Salvini tuona contro la decisione in senato di votare per lo stop al taglio dei vitalizi. In tarda serata è stata così decisa la sospensione del provvedimento che avrebbe tolto di mezzo una volta per tutte parte dei privilegi che ruotano intorno alla politica.

Matteo Salvini chiama i cittadini a raccolta

[themoneytizer id=”63978-2″]

 

Annullamento al taglio dei vitalizi in Senato? Vergognoso e disgustoso. Non solo pace fiscale e cancellazione della sanatoria dei clandestini: il 4 luglio la Lega raccoglierà le firme anche per abolire una volta per tutte i vecchi vitalizi ancora in vigore“.

Matteo Salvini promette battaglia su questo fronte e chiama in radunata tutti i cittadini per una raccolta firme, il 4 di Luglio, che verrà poi portata all’attenzione delle istituzioni. Di questa storia aveva fatto il suo cavallo di battaglia il M5S che, a quanto pare, in questi ultimi anni si è ammorbidito molto.

La possibilità di eliminare i vitalizi dei politici è una delle richieste che il popolo italiano ha fatto già da anni. Spesso, come questa volta si è arrivati ad un passo dal renderlo reale ma, per un motivo o per l’altro, nulla è mai cambiato.

[themoneytizer id=”63978-19″]

 

La Lega contro i vitalizi

“Siamo orgogliosi di aver votato contro anche in Commissione, siamo gli unici ad averlo fatto. Quelle del Pd sono lacrime di coccodrillo: solo un anno fa voleva aumentare gli stipendi dei parlamentari con tanto di proposta formale del suo tesoriere Luigi Zanda“. Gli unici a contrastare questa decisione sono stati proprio gli esponenti del Carroccio che si dicono pronti a non mollare di un millimetro per di portare a casa un risultato così voluto dagli italiani.

Le parole su Luigi Zanda (tesoriere del PD) invece fanno tornare alla mente quando, l’esponente del Partito Democratico aveva presentato la proposta di aumentare gli stipendi dei parlamentari. In quel periodo scoppio una bufera social che ha portato alla totale ritrattazione della proposta con relativo oblio mediatico per far calmare gli animi.

[themoneytizer id=”63978-28″]

 

Voi cosa ne pensate dei vitalizi? Siete d’accordo per una raccolta firme pro abolizione? Fatecelo sapere e, se volete seguirci, cliccate QUI e schiacciate la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app GRATUITA di Google News.