Milite Ignoto, Giorgia Meloni furiosa: “Sono scioccata…” [POST]

0
200
Milite Ignoto: il 2 giugno nessuna commemorazione
L'altare del Milite Ignoto

Conte dice no alla cerimonia al Milite Ignoto, Giorgia Meloni non reagisce bene

La questione distanza di sicurezza e precauzioni anti contagio renderà anomalo il festeggiamenti del 2 Giugno. Pare infatti che il consiglio dei Ministri abbia votato contro la proposta di Giorgia Meloni di apporre una Corona d’alloro al Milite Ignoto. Dal suo canto, oltre l’indignazione della leader di FDI, interviene anche Matteo Salvini.

Le parole della Meloni sui social

Giorgia Meloni ha scritto sui social: “Apprendo dalla stampa che sarebbe stata rigettata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri la nostra richiesta di deporre, insieme a Salvini e Tajani, una corona di alloro al Milite Ignoto, al termine della manifestazione che abbiamo organizzato per il 2 giugno. Al di là delle ragioni del diniego, che non conosco, è normale che ai giornalisti venga comunicato prima che a noi? Questi i metodi di Palazzo Chigi”.

La reazione di Salvini non è stata da meno. La notizia di non poter omaggiare l’altare della Patria il 2 Giugno non è stata accolta bene. Il leader della Lega si domanda se sia una cosa normale non acconsentire ad omaggiare la memoria ed il valore dei Militari italiani caduti per difendere la Patria con una semplice corona di fiori.

Sarcastico Salvini si domanda se questa possa essere definita democrazia, ricevendo tra l’altro manforte da Antonio Tajani. Quest’ultimo non dimentica l’importanza di una festa così importanti, e crede che nessuna emergenza sia tale da necessitare di un impedimento di una tale portata.

Scioccata dai metodi di Conte

La polemica a riguardo non accenna a placarsi. Quando Giorgia Meloni ha avuto la sua risposta negativa dall’ufficio del cerimoniale (per il quale esiste una impossibilità tecnica ad autorizzare la richiesta), è sbottata nuovamente. Impensabile infatti che una cerimonia così fondamentale per la nostra Repubblica, sarà lasciata nel dimenticatoio senza una valida motivazione.

Nella lettera che la leader di Fratelli D’Italia ha voluto pubblicate su Facebook, si legge l’aspra critica nei riguardi di Conte e la sua cricca (così definita dalla Meloni) e negli approcci che hanno nei riguardi di talune circostanze. La Meloni si dice scioccata dai metodi che il presidente del Consiglio utilizza a Palazzo Chigi.

Sei d’accordo con le parole del leader della Lega Matteo Salvini e la preoccupazione di Giorgia Meloni? Faccelo sapere e, se vuoi seguirci, clicca QUI e schiaccia la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app GRATUITA di Google News.

Sono letteralmente scioccata dai metodi che Conte e la sua cricca utilizzano a Palazzo Chigi. Facciamo chiarezza:1….

Posted by Giorgia Meloni on Saturday, May 30, 2020