Open Arms, Giorgia Meloni avverte: “Niente accordi”

0
125
Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia
Giorgia Meloni

Giorgia Meloni ha dei dubbi

La votazione da parte della Giunta per le Immunità del Senato di ieri non fa dormire sogni tranquilli  Giorgia Meloni. La leader di Fratelli d’Italia, per quanto molto soddisfatta della decisione, ha paura che sul dietrofront di Matteo Renzi ci sia qualcosa di più.

Le parole della Meloni

Riguardo il caso Open Arms, Giorgia Meloni ha deciso di andare più a fondo della questione e cercare di capire il perché dell’inaspettata mossa di Italia Viva. “Non so perché Matteo Renzi abbia cambiato idea solo ieri, spero che sia una posizione di buon senso…”. Queste sono una parte delle dichiarazioni lasciate a Radio 24 che lasciano intravedere tutta la sua inquietudine su un aspetto poco chiaro della giornata di ieri. Si dice sicura del fatto che tra Matteo Salvini e Renzi non vi sia nessun tipo di accordo e spera che questo voto dettato dal buon senso di 13 persone non sia vanificato in aula.

Giorgia Meloni rullo compressore contro Matteo Renzi

Che tra i due leader non scorra buon sangue è cosa oramai risaputa. Nell’intervista però Giorgia Meloni ha deciso di rincarare la dose per cercare di allontanare il ‘nemico’ politico da ogni tipo di accordo con il centrodestra: “Renzi è lontano da noi anni luce e non è una persona affidabile. Io non posso parlare certo per Salvini, ma penso che Salvini sia perfettamente consapevole che il suo campo è quello del centrodestra“.

Parole pesantissime che ha utilizzato come monito ai suoi alleati. La distanza, per non dire divergenza, di vedute in ambito politico è impossibile da colmare con accordi campati in aria. Secondo la Meloni, il centrodestra è forte quando unito e non ha bisogno di scendere a patti con chi rinnega ogni loro ideale.

Il secco no al governo di compromesso

Riguardo alla possibilità di creare un governo di unità, la Meloni è categorica: “Non penso che la soluzione ora per l’Italia sia quella di un governo con tutti dentro, un governo di compromesso. Non farei parte di un esecutivo del genere“. E mentre la posizione per lei è molto chiara, nella fazione politica di centrodestra si sta valutando anche questa ipotesi. L’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19 ha infatti impedito di poter organizzare nuove elezioni nel breve periodo. Se questo governo dovesse cadere quindi, ci sarebbe bisogno di prendere una decisione.

Voi cosa ne pensate della mossa a sorpresa di Matteo Renzi? Pensate che Giorgia Meloni abbia ragione? Fatecelo sapere e se volete seguirci cliccate QUI e schiacciate la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app di Google News.