Pierluigi Diaco: “Ecco cosa penso di Giorgia Meloni e Matteo Salvini”

0
220
Pierluigi Diaco presentatore Rai
Pierluigi Diaco

Pierluigi Diaco: personaggio televisivo del momento

Pierluigi Diaco, da qualche settimana nell’occhio del ciclone a causa di presunte intemperanze con i suoi collaboratori e con alcuni ospiti del programma di Io e Te, parla di se stesso su Twitter raccontando la sua fede politica. Lo fa rispondendo al fuoco incrociato delle critiche delle ultime settimane e, dopo aver annunciato il suo allontanamento dal mondo social, si toglie qualche sassolino dalla scarpa.

Le parole di Pierluigi Diaco

La mia sessualità è un dettaglio della mia personalità. Voto centrodestra. Ho una formazione cattolica e di sinistra. Di gentiluomini nella mia giovinezza ne ho conosciuti diversi, tra cui Sandro Curzi Piero Fassino. Poi negli anni, collaborando con Giuliano Ferrara e scrivendo per Il Foglio ho capito il tasso di ipocrisia del mondo culturale di provenienza…“.

Con queste parole, il presentatore della Rai vuole mettere i puntini sulle i a tutte le accuse arrivategli in questi giorni. Schernito senza motivo sui social ha trovato un modo per difendersi: parlare di se senza nessun tipo di censura.

L’amicizia con Giorgia Meloni e la stima per Salvini

Nel post decide di inserire anche un suo identikit politico. Nato come personaggio incline alla sinistra, con il passare degli anni ha cambiato opinione avvicinandosi al centrodestra. Da qui la bella amicizia con Giorgia Meloni e la stima verso il leader della Lega Matteo Salvini.

Per spiegare tutto questo conclude il suo post con queste frasi: “La mia sessualità non è una patente di identità ma un dettaglio della mia personalità. Sono unito civilmente, sono cattolico e sono un elettore moderato che vota centrodestra. Posso avere lo stesso rispetto di chi vota a sinistra senza essere tacciato di fascismo? Il buon senso non è né di destra né di sinistra. Del resto Giorgia Meloni, che è prima di tutto mia amica, la vogliamo liquidare come un fenomeno di destra? A me sembra una donna coraggiosa con posizioni anticonvenzionali e affatto ideologiche. Come del resto Salvini. E i loro elettori“.

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con le parole di Pierluigi Diaco? Conoscevate la sua fede politica? Fatecelo sapere e, se volete seguirci, cliccate QUI e schiacciate la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app GRATUITA di Google News.