Saviano attacca Salvini e Meloni: “Ignorano tutto”

0
270
Roberto Saviano attacca Salvini e Meloni
Roberto Saviano contro Matteo Salvini e Giorgia Meloni

Roberto Saviano contro il centrodestra

Roberto Saviano, indispettito dalle polemiche riguardo il suo intervento a Che Tempo che Fa condotto da Fabio Fazio, ha deciso di attaccare pubblicamente sui social tutto il centrodestra. Lo fa sul suo canale Twitter dove prende di mira Giorgia Meloni e Matteo Salvini.

Le dichiarazioni di Saviano e l’ira dei commercialisti

Per cercare di difendere la sua posizione espressa in diretta televisiva riguardo alla mafia dei colletti bianchi, Saviano si lascia andare ad insinuazioni poco eleganti su Lega e Fratelli D’Italia.

Facciamo un piccolo passo indietro. Tutto questo clamore nasce da una frase detta nel salottino di Fabio Fazio: “Quando un’azienda comincia ad andare in crisi le organizzazioni criminali avvicinano alcuni professionisti, come i commercialisti, e avvertono che esiste una possibilità per non soccombere alla mancanza di liquidità“.

Queste parole hanno creato sdegno da parte del centrodestra ed hanno fatto infuriare l’ordine dei commercialisti. Il presidente dell’Unione Nazionale Giovani dottori commercialisti Matteo De Lisa ha subito contestato l’affermazione di Saviano. “Sarebbe come se noi ora dicessimo che gli scrittori si arricchiscono grazie alla camorra“. Chiaro messaggio del presidente de”ordine che rincara la dose dicendo che è inammissibile insinuare che un professionista dia i propri clienti in mano agli usurai segnalandoli agli stessi per trarne profitto.

Il tweet al veleno dello scrittore

Arriviamo dunque a poche ore fa. Sul suo profilo twitter, Saviano scrive: “Salvini, Meloni e il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti mi attaccano perché ho raccontato come la mafia dei colletti bianchi porta le aziende in crisi ai clan. Davvero ignorano tutto? Oppure sanno, tacciono e preferiscono attaccare me?”. Insinuazioni che offendono il lavoro che da sempre Giorgia Meloni e Matteo Salvini fanno per la lotta alla mafia.

Di questo parere è anche il Senatore di Fratelli d’Italia Giovanbattista Fazzolari che difende a spada tratta la leader del suo partito e i suoi alleati. Dopo aver ribadito l’impegno alla lotta contro ogni tipo di mafia, attacca frontalmente Roberto Saviano. Il dubbio del senatore è che lo scrittore abbia dovuto mandare una specie di ‘pizzino’ digitale per cercare di far sentire la sua vicinanza a qualcuno che, della polemica, si è risentito molto.

Al termine sgancia la bomba: “Voluto o no, comunque i boss avranno gradito il tuo tweet“. Sicuramente questa ultima affermazione farà molto discutere e siamo certi che questa diatriba sia ancora lontana dal vedere la fine.

Voi che idea vi siete fatti della vicenda? Fatecelo sapere e se volete seguirci cliccate QUI e schiacciate la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app di Google News.