Toni Brandi, manifestazione contro Ddl sull’omotransfobia

0
26
Il presidente di Pro Vita e Famiglia Toni Brandi

Toni Brandi e Jacopo Coghe in piazza

Il presidente di Pro Vita e Famiglia Toni Brandi, insieme al suo vice presidente Jacopo Coghe hanno organizzato una manifestazione in piazza Montecitorio contro il Ddl sull’omotransfobia. Secondo loro, la legge in questione è anti Costituzionale e va fermata.

In piazza sono attesi molti cittadini ed esponenti politici di ogni schieramento. La loro promessa è quella di non fermarsi e che proseguiranno la loro campagna fino a quando non si sarà ottenuta la cancellazione del Ddl.

Oggi, giovedì 16 luglio, alle ore 17 a piazza Montecitorio, scenderemo in campo contro il Ddl Zan-Scalfarotto sull’omotransfobia di cui ieri è stato adottato il testo unificato in commissione Giustizia alla Camera. Abbiamo invitato e saranno presenti parlamentari di tutti gli schieramenti. Tutta l’Italia si sta mobilitando contro questa legge totalitaria e liberticida perché contraria alla Costituzione e alla volontà della maggioranza del popolo italiano. E non ci fermeremo qui, ma proseguiremo fino a quando non tornerà in campo il buon senso e al centro il rispetto del Diritto“.

Voi cosa ne pensate? Siete d’accordo con le parole di Toni Brandi? O vi schierate con il pensiero del Governo sul Ddl adottato in commissione Giustizia alla Camera? Fatecelo sapere e, se volete seguirci, cliccate QUI e schiacciate la stellina per rimanere informati su VNL Magazine, app GRATUITA di Google News.

Toni Brandi in piazza contro Ddl Zan-Scalfarotto sull’omotransfobia
Toni Brandi in piazza contro Ddl Zan-Scalfarotto